Sozo Kids Pastor Dave Houck si sforza di rompere ciclo di crescere in povertà

La sua storia mostra quanto velocemente la vita può andare completamente male – e quanto bene può ancora venire da esso.

Dave Houck – la gente spesso chiama il leader di Sozo Kids Pastor Dave – è nato a Bradenton, Suo padre, Gene, un fabbro per il consiglio scolastico locale, e sua madre, Susan, che lavorava in un ristorante, aveva costruito una piacevole vita borghese per Dave e suo fratello, Rolland. Bella casa, due auto, vestiti nuovi e buon cibo sul tavolo.

Pastor Dave e Tammy Houck posa con i membri della loro famiglia. Hanno quattro figli e ne hanno adottati altri otto. E hanno anche sette nipoti.

Quando Dave aveva circa sette anni, il consiglio scolastico chiamò i dipendenti per aiutare a scavare trincee per un nuovo sistema di irrigazione in un campo di calcio. Gene ferito la schiena scavando e poi ha subito un intervento chirurgico senza successo che ha reciso la colonna vertebrale e lo ha lasciato paralizzato dalla vita in giù. Ha perso il lavoro e Susan, rimanendo a casa per prendersi cura di lui, è stato anche improvvisamente disoccupato. Nel giro di pochi mesi, la famiglia perse tutto e finì per vivere in un camper del 1952 nella Foresta nazionale di Ocala. Qualcuno aveva aggiunto tre portici chiusi alla struttura fatiscente.

“Quindi, sta perdendo. C’e ‘ della muffa verde sui muri. I pavimenti sono deboli”, dice Dave. “Ma per me e mio fratello, è un’avventura. Un canale e un lago. Palude. Ci siamo trasferiti lì e pagato circa $100 al mese.”

Sei anni, Dave Houck con il padre, Gene, che è stato determinante nel mantenere i suoi figli diretto e occupato mentre stavano crescendo.

Ma Gene, un veterano dell’esercito, aveva il suo orgoglio, che ha reso difficile per tutti.

” Eravamo sui buoni pasto per un po’. Poi la gente ha iniziato a fare commenti a mia madre su come stava usando il sistema, i suoi bambini sporchi”, ha detto Dave. “Così, mio padre ci ha tolto il benessere e su un corso per la sopravvivenza. Se non l’avessimo coltivata, pescata, catturata o cacciata, non l’avremmo presa. Abbiamo coltivato un enorme giardino e questo faceva schifo perché odio le verdure.”

I vicini a volte lasciavano sacchetti di cibo sul loro recinto per Dave da prendere mentre tornava a casa da scuola.

“Sapevo che era mio, ma era imbarazzante perché tutti i bambini mi avrebbero visto prendere la borsa”, dice Dave.

Hanno preso in giro Dave e la sua famiglia.

“Non vivevamo in un quartiere di alta classe”, dice ironicamente. “Ma erano più benestanti, il che significava che i loro genitori avevano un lavoro.

“Scherzo che un giorno scriverò un libro intitolato ‘Hambone Poor.”Ciò significa che fino a quando non devi prendere in prestito un hambone per condire i tuoi fagioli, quindi restituirlo al proprietario, non conosci la vera povertà. Ma i suoi genitori erano generosi con i loro vicini e si assicuravano che tutti avessero cibo e necessità.

“I miei genitori non avevano nulla”, dice, “e ne hanno dato metà.

“Il posto era marcio dalla pioggia. C’era un backup dal sistema settico e abbiamo avuto serpenti e rane e roba saltando fuori dalla toilette nel cuore della notte.”

Tammy e Dave Houck dirigono l’Agenzia di aiuto e SoZo Kids per aiutare a rompere il ciclo generazionale della povertà per famiglie e bambini che vivono nella Foresta nazionale di Ocala.

Una donna che era cresciuta con Dave ha confessato che, da ragazza, non avrebbe mai mangiato con gli Houck.

“Non ha mai saputo cosa avesse mia madre nella pentola”, dice Dave.

Mentre suo padre spesso otteneva i lavori dei ragazzi che lavoravano per i vicini, erano i lavori del consiglio scolastico che Dave odiava davvero.

“Chiamavano il citofono della scuola,’ Ogni bambino che si qualifica per il benessere, vai nella stanza 101 e ottieni il tuo lavoro.”Non ci andrei”, dice Dave. “Mio padre avrebbe chiamato e dire loro. Poi ho sentito, ‘ David Houck, vai alla stanza 101 per il tuo lavoro di assistenza sociale.'”

Mentre Dave puliva le scrivanie, i suoi amici erano fuori a giocare a basket e baseball. E con i suoi vestiti a mano-me-down- “Nei primi anni’ 80 indosso pantaloni da golf a campana plaid ” – tagli di capelli a casa e scarpe con nastro adesivo, è stato preso in giro e vittima di bullismo. Così, ha imparato a combattere.

“Potrei essere un ragazzo cattivo. Ma è così che siamo sopravvissuti”, dice Dave.

Dave Houck con suo figlio, durante i suoi giorni giovani e arrabbiati. Venticinque anni fa, seguendo una visione, ha iniziato l’Agenzia di aiuto per assistere le migliaia di famiglie e bambini che vivono nella Foresta nazionale di Ocala. Poco dopo che questa foto è stata scattata, ha anche avuto un taglio di capelli.

A un certo punto, i suoi genitori avevano altri 13 bambini che vivevano nella casa con due camere da letto che avevano trovato. Gene modellato una copertura di compensato per adattarsi sopra la vasca da bagno di notte. Che è diventato un letto per un paio di bambini. (Dave e sua moglie, Tammy, seguono queste orme. Hanno quattro figli, ne hanno adottati altri otto e ora hanno anche sette nipoti.)

Dopo 12 anni, Gene ha ottenuto un accordo per le sue ferite.

“Mio padre aveva una lunga lista di persone che credeva di dover, che alla fine siamo stati in grado di acquistare solo un’auto usata super economica, un forno a microonde e un videoregistratore usato”, dice Dave. “Andammo anche in un negozio per comprare dei vestiti nuovi. Avevo 15 anni, appena iniziato il liceo. Ho preso il mio primo paio di pantaloni di marca e scarpe da ginnastica di marca. Non erano Reeboks. I ragazzi li chiamavano hotbox.'”

Tammy e Dave Houck posano con 10 dei loro figli. Hanno anche sette nipoti.

Infine, Dave ” ha pompato qualcuno negli occhi perché sono stanco di sentirlo. Lo odiavo ” e fu prontamente sospeso da quella scuola. A casa, suo padre ha insistito sul fatto che Dave e Rolland fare le faccende nel cortile, il giardino e intorno alla casa.

“Mio padre non comunicava con noi, ma ci teneva lontani dai bambini davvero cattivi che diventavano tossicodipendenti, prigionieri, morti”, dice Dave. “Hanno rubato le auto e volevo uscire con loro. No.”

Nella sua tarda adolescenza, Dave ha avuto una visione del suo futuro, che ha scritto su pagine di un blocco legale giallo. Ha pensato che fosse stupido, l’ha ammucchiata e l’ha data a sua madre come spazzatura.

Diversi anni dopo, dopo che Dave era scappato in California, tornato, ed era in un vicolo cieco nella sua vita, lei gliel’ha restituito. La versione breve è che la visione era un progetto per il lavoro che Dave ha iniziato oltre 25 anni fa – l’agenzia di aiuto senza scopo di lucro, Sozo Kids, Salt Life Church e i numerosi programmi che aiutano le migliaia di bambini e famiglie che vivono in estrema povertà nella Foresta nazionale di Ocala. Forniscono cibo, campo estivo, materiale scolastico, mentoring, abbigliamento, articoli per l’igiene personale, abilità lavorative, cure dentistiche e altra assistenza. Hanno appena avuto una festa di Natale e regali per 1.500 bambini.

Pastor Dave riassume il suo lavoro.

Pastor Dave si diverte con un ragazzo ad un evento SoZo Bambini. L’organizzazione ha appena ospitato una festa di Natale con regali e cibo per 1.500 bambini.

“Stiamo impedendo a un’intera generazione di cose di accadere”, dice. “Stiamo rompendo un ciclo generazionale. Stiamo aiutando a cambiare il futuro per questi ragazzi.”

Il pastore Dave vuole assicurarsi che quei bambini non conoscano la povertà, la droga, la prostituzione e la fame con cui i loro genitori sono cresciuti.

Per ulteriori informazioni e come aiutare, visitare www.sozokids.org. Il Sozo Kids Club dei Villaggi celebrerà il 25 ° anniversario dell’Agenzia di aiuto nella sua riunione trimestrale il feb. 4 all’Assemblea di Dio di Oxford, 12114 U. S. Hwy. 301. Contattare LaRae Donnellan a per il tempo di incontro e ulteriori informazioni su come unirsi con le organizzazioni molti villaggi che già stanno aiutando.

John W Prince è uno scrittore e abitante del villaggio. Per maggiori informazioni visita www.GoMyStory.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.