Scienziato del giorno – Joseph Justus Scaliger

Joseph Justus Scaliger, uno studioso classico francese di stock italiano, è nato agosto. 5, 1540. Scaligero fu il fondatore della cronologia moderna. Prima di Scaligero, la maggior parte dei tentativi di datare gli eventi della storia antica si basava sulla Bibbia, almeno fino al punto in cui i greci iniziarono a scrivere la storia da soli. Scaligero leggere scrittori antichi come Manetone, Berosso, ed Eusebio, che gli ha permesso di iniziare l’assemblaggio di una linea temporale che comprendeva la storia egiziana e babilonese. Inoltre, si rese conto che l’astronomia poteva fornire un valido aiuto alla cronologia consentendo di datare le molte eclissi menzionate nei documenti antichi. Il suo primo lavoro importante è stato un commento su antica astronomico poeta Manilius (1579), che ha seguito con De emendatione temporum (che Modifica la Cronologia, 1583), che ha posto i principi del suo nuovo astronomico cronologia

Giuseppe Giusto Scaligero, inciso portrait, Charles Perrault, Les hommes illustra, 1696 (Linda Hall Library)

Scaligero altre importanti del libro, Thesaurus temporum (Il Thesaurus di Tempo, 1606) fornito la vera sorpresa: Scaliger ha rivelato che le prime dinastie egiziane e regni babilonesi esistevano prima della data biblica accettata del Diluvio, intorno al 2300 AC, e forse prima della Creazione stessa, circa 4000 AC. Inutile dire che questo scatenò un putiferio, ma in poco tempo i cronologi concordarono che oltre alla Bibbia c’erano altre fonti per la storia antica, e che dovevano essere ascoltate.

Inciso il frontespizio del commento di Joseph Justus Scaliger su Manilius, Astronomicon, 1655 (Linda Hall Library

Scaliger trascorse i suoi ultimi 15 anni a Leida, dove fu il primo professore di ricerca al mondo, in quanto non doveva insegnare, o fare davvero nulla, se non aggiungere lustro a Leida. Indossava sempre vesti viola, le vesti della regalità, alle funzioni ufficiali dell’università, poiché suo padre, Giulio Cesare Scaligero, gli aveva assicurato che la loro famiglia discendeva direttamente dalla famiglia Scaligera di Verona (Scala in latino è Scaligera). Scaligero è stato schiacciato quando un nemico (sì, anche gli studiosi classici avevano nemici) in seguito dimostrato in modo conclusivo che non vi era alcuna connessione. Abbiamo tutte le opere importanti di Scaliger nella nostra Collezione di Storia della Scienza, comprese le tre menzionate in questo pezzo. Il commentario su Manilio del 1579 fu ristampato nel 1655, questa volta con una pagina incisa, che riproduciamo qui (terza immagine).

Abbiamo tre ritratti scaligeri contemporanei o quasi contemporanei nelle nostre collezioni; ve ne mostriamo due. È interessante notare che anche suo padre è ritratto in questi stessi tre libri di ritratti, e abbiamo riprodotto tutti e tre quelli quando Julius era il nostro Scienziato dell’Epoca l’anno scorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.