Scientists Without Borders

Guidato dagli Obiettivi di sviluppo del Millennio delle Nazioni Unite e co-concepito dalla New York Academy of Sciences (NYAS) e dal Progetto di sviluppo del Millennio delle Nazioni Unite, il primo obiettivo di Scientists Without Borders è costruire un portale Web. La pietra angolare del portale sarà un database che mira a:

  1. Promuovere la comunicazione incrociata tra i numerosi sforzi di sviluppo delle capacità che si svolgono in stretta vicinanza fisica l’uno con l’altro, ma senza un contatto significativo—e promuovere attività innovative tra di loro.
  2. Registra i bisogni e le risorse disponibili, consentendo così a scienziati e organizzazioni di collegare e dirigere le loro energie per il massimo impatto.
  3. Collega gli scienziati che desiderano lavorare sulla salute globale, le sfide ambientali e altre questioni vitali con istituzioni e progetti che accolgono con favore la loro esperienza.
  4. Fornire un sistema attraverso il quale le organizzazioni possono costruire sui progressi degli altri.
  5. Offrono alle agenzie di finanziamento l’opportunità di valutare rapidamente le esigenze e le risorse locali, nonché le qualifiche dei potenziali beneficiari.

Il sito Web è stato lanciato il 12 maggio 2008 e accetta l’invio di database.

Scienziati senza frontiere è una partnership globale, guidata dalla New York Academy of Sciences. Organizzative sono partner del Forum per la Ricerca Agricola in Africa, l’Accademia delle Scienze per il Mondo in via di Sviluppo (Third World Academy of Sciences), Scienze della Salute Online, L’Istituto della Terra, il Noguchi Memorial Institute for Medical Research, University of Ghana, Semina Labs, l’International AIDS Vaccine Initiative, l’Istituto Pasteur, Duke University Health System, la Scienza e lo Sviluppo della Rete, Drugs for neglected Diseases Initiative, il Vaccino Sabin Istituto, Università Alleate per Farmaci Essenziali, il Centro Africano di Studi tecnologici, la Scienza Gruppo di iniziativa, il Centro di formazione e sensibilizzazione per l’Africa, Fondazione internazionale per la Scienza, la Nigeria Higher Education Foundation, l’American Society for Cell Biology, la Partnership per donazioni mediche di qualità, Sustainable Sciences Institute, BioMed Central, African Green Revolution Conference, World Academy of Young Scientists, PharmExperts.com, Millennium Development Goals Monitor, Programma di sviluppo delle Nazioni Unite, la rete INDEPTH, American Physiological Society, American Society of Agronomy, Associazione dei medici nigeriani nelle Americhe, Crop Science Society of America, Soil Science Society of America e Toxipedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.