Quando la condivisione non è cura: 6 Articoli per la salute personale che non dovresti mai condividere, e cosa succede se fai

Da un’età molto giovane, ci viene insegnato a condividere. Che si tratti di giocattoli, vestiti o qualsiasi altra cosa. Le parole, “condividere è prendersi cura,” è qualcosa che risuona con molte persone. La condivisione non è solo una bella cosa da fare, può anche renderti felice.

In uno studio del 2008 della Harvard Business School, il professor Michael Norton ha scoperto che spendere soldi per qualcun altro può renderti più felice che se lo spendessi per te stesso. “Le attività intenzionali-pratiche in cui le persone scelgono attivamente e con impegno di impegnarsi — possono rappresentare un percorso promettente per una felicità duratura. Sostenendo questa premessa, il nostro lavoro dimostra che il modo in cui le persone scelgono di spendere i loro soldi è almeno importante quanto quanti soldi guadagnano”, ha affermato.

Quindi, per quanto riguarda il dare e la cura, la condivisione è in realtà una buona cosa. Tuttavia, quando si tratta di prodotti igienici e articoli da toeletta, non dovresti mai condividere queste cose.

Ecco alcuni degli elementi no-share:

Spazzolino da denti

Per alcuni, questo potrebbe sembrare grossolano, ma molte coppie, sia sposate che datate, hanno ammesso di condividere lo spazzolino del loro partner. Ricerca da UkBathrooms.com ha scoperto che le coppie britanniche hanno ammesso di condividere uno spazzolino da denti: “Il 26 per cento degli intervistati lo ha fatto con il 70 per cento di loro affermando di non vederlo come ‘antigienico.”Inoltre, il 56% ha affermato di aver condiviso lo stesso spazzolino da denti per più di un anno.”

Tuttavia, la condivisione di uno spazzolino da denti può causare una serie di problemi, ed è in realtà abbastanza antigienico. Secondo l’American Dental Association, la condivisione di uno spazzolino da denti potrebbe comportare un aumento delle infezioni. Questo è più rischioso per le persone che hanno compromesso il sistema immunitario di malattie infettive esistenti.

Rasoi

Questo potrebbe non sembrare così ovvio perché lo stai usando solo sulla tua pelle, giusto? Sbagliato. Rasoi possono diffondere infezioni come verruche, follicolite, o prurito jock – anche se non vi è alcun taglio presente. Avrai anche una rasatura migliore se usi il tuo. “Una buona regola empirica è quella di sostituire la lama dopo cinque a 10 usi, e sarete in grado di tenere traccia in modo più efficiente se si dispone di una lama che è tutto tuo,” ha detto il dottor Jeanie Chung Leddon, Boulder Valley Center for Dermatology, in una funzione rivista WebMD.

Asciugamani

La condivisione di asciugamani di qualsiasi tipo è un grande no-no, anche se l’asciugamano è stato appena usato dopo essere uscito dalla doccia. Batteri come infezione da stafilococco i batteri possono vivere sull’asciugamano per alcune ore, giorni o addirittura mesi. Questo è probabilmente più lungo per un asciugamano, dal momento che ha la capacità di trattenere l’umidità e altri batteri, anche. Cambia gli asciugamani almeno una volta alla settimana, appendili ad asciugare in uno spazio aperto e non condividerli mai con nessuno, nemmeno con i membri della famiglia.

Sapone

Mentre il sapone da bar sembra essere autopulente, la barra può ancora contenere batteri. I Centers for Disease Control and Prevention raccomandano sapone liquido su sapone da bar, ma se ami usare un bar, prendi il tuo. In uno studio del 2006, i ricercatori hanno scoperto che il sapone era una fonte di reinfezione continua nelle cliniche dentali. “Potrebbe essere perché le barre di sapone di solito non si asciugano completamente tra gli usi, specialmente sul fondo, portando ad un accumulo di batteri, funghi e lieviti che possono essere passati da persona a persona”, Neal Schultz, un dermatologo cosmetico a New York City, ha detto All’Huffington Post.

Pettini/ Spazzole

I pettini possono diffondere una serie di malattie come pidocchi, scabbia e talvolta anche un’infezione da stafilococco. Anche le persone nelle famiglie non dovrebbero condividere le spazzole per capelli. Tuttavia, condividere le spazzole per capelli è difficile da non fare, specialmente quando si visita il salone o il barbiere, ma assicurarsi che utilizzino una sorta di disinfettante prima di eseguire qualsiasi cosa se i capelli. Dovresti anche pulire i tuoi pennelli personali, riempire una ciotola con acqua e sapone antibatterico e immergere i pennelli per circa un’ora o giù di lì. Risciacquare abbondantemente e ripetere questo processo ogni due settimane.

Deodorante

Che schifo! Perche ‘ dovresti volere il sudore di qualcun altro su di te, giusto? Beh, alcune coppie in realtà condividono tutto, compreso il loro deodorante. Sudorazione rompe il sudore nella pelle. C’è, tuttavia, una differenza tra l’utilizzo di un roll-on e un bastone. Secondo il Dr. Schulz, ” con un bastone deodorante, dice, è possibile trasferire le cellule della pelle e dei capelli, che gioca alla soglia inferiore di alcune persone per il lordo, ma non si tradurrà in infezione.”Un deodorante roll-on ha la capacità di trasferire più batteri a causa della sua qualità appiccicosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.