Procuratore Generale di New York, Polizia di Stato Sovrintendente annunciare arresti a seguito di milioni di dollari appaltatore schema di frode

NEW YORK (WWTI) — New York Attorney General e dello Stato di New York commissariato di Polizia hanno annunciato l’accusa in un milioni di dollari appaltatore schema di frode.

Il procuratore generale di New York Letitia James e il sovrintendente della polizia dello Stato di New York Keith Corlett annunciano l’arresto e l’incriminazione di Robert Decker, Scott Driscoll e Robert Langlaids per il loro coinvolgimento in uno schema di frode.

“La nostra indagine congiunta ha rilevato che questi individui hanno preso centinaia di migliaia di dollari dai proprietari di case e invece di svolgere il lavoro come promesso, hanno deviato i fondi per il proprio uso personale”, ha detto il sovrintendente Corlett. “Non tollereremo questo comportamento illegale e plaudo al lavoro dei nostri membri e dei nostri partner presso l’ufficio del Procuratore generale per aver ritenuto responsabili questi cattivi attori e aver portato una misura di giustizia per le vittime.”

Secondo il OAG, tra maggio 2018 e ottobre 2019, Decker e Driscoll hanno gestito SJR Enterprises, LLC come società appaltatrice per la casa. Decker e Driscoll sono stati segnalati per ottenere fraudolentemente centinaia di migliaia di dollari da proprietari di case nello stato di New York per lavori di miglioramento domestico che non hanno mai eseguito o non sono riusciti a eseguire correttamente.

Il OAG ha dichiarato che i fondi raccolti sono stati deviati per guadagno personale, tra cui withdrawals 400.000 in prelievi di contanti, $150.000 per debiti personali e aziendali e oltre $50.000 in acquisti al dettaglio.

L’accusa rilasciata il 5 ottobre 2020 ha accusato Decker e Driscoll di un conteggio di furto aggravato in secondo grado, un crimine di classe C; 12 conteggi di furto aggravato in terzo grado, un crimine di classe D; e un conteggio di schema per frodare in primo grado, un crimine di classe E; Langlais è accusato congiuntamente con il regime di frodare e un conteggio di furto aggravato di terzo grado. Driscoll e Langlais sono accusati congiuntamente di tre capi d’accusa di falsificazione di documenti aziendali in primo grado, un crimine di classe E.

Il OAG ha dichiarato che l’accusa di 17 conti è stata lasciata non sigillata nel tribunale della contea di Albany oggi befoe l’onorevole William A. Carter.

La decisione è stata presa a seguito di un’indagine congiunta da parte del Criminal Enforcement and Financial Crimes Bureau presso l’ufficio del Procuratore generale e della New York State Police Financial Crimes Unit.

ULTIME NOTIZIE:

Rimani aggiornato gradendo ABC50 su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.