Presidente, Interactive Gaming

Scott C. Butera è il Presidente di Interactive Gaming presso MGM Resorts International. In questo ruolo, Mr. Butera è responsabile dello sviluppo e del funzionamento delle piattaforme di scommesse sportive on-line, casinò, fantasy e social betting di MGM. Butera è anche responsabile della lega sportiva e delle partnership di squadra di MGM, nonché dei suoi media digitali. Da quando è entrato MGM, Sig. Butera è stato determinante nella negoziazione e formazione della joint venture della società con GVC Holdings per le scommesse sportive on-line e giochi da casinò negli Stati Uniti, una partnership di accesso al mercato con Boyd Gaming e una storica partnership con la NBA che designa MGM come suo partner ufficiale di gioco.

Prima della MGM, Mr. Butera era commissario dell’Arena Football League e supervisionava le operazioni della Lega per le franchigie di squadre situate nei principali mercati degli Stati Uniti, tra cui Washington, Los Angeles e Philadelphia. Ora nella sua seconda stagione, sta guidando un programma di ristrutturazione aziendale e del marchio che coinvolge lo sviluppo della crescita del franchising, i contratti di trasmissione e social media espansi, le nuove affiliazioni degli sponsor e il capitale e il finanziamento della Lega.

Il background aziendale di Mr. Butera presenta una forte esperienza finanziaria e operativa. Ha ristrutturato con successo i bilanci delle principali entità aziendali e ha ricoperto sia il ruolo di CEO che di COO delle entità per aiutare a guidare le loro operazioni verso il pieno rinnovo. Prima di entrare in AFL alla fine del 2014 è stato presidente e CEO di Foxwoods Resort Casino dove ha architettato una ristrutturazione del bilancio di sheet 2.7 miliardi e ha guidato lo sforzo per rivitalizzare il marchio Foxwoods. Il Resort ha generato revenue 1.2 miliardi di fatturato annuo attraverso il gioco, ospitalità e intrattenimento.

Dal 2008 al 2011, Butera è stato CEO di Tropicana Entertainment dove ha guidato il marchio iconico nella sua nascita dal Capitolo 11. E ‘ stato responsabile per la ristrutturazione del debito della società e ripristinare le sue licenze di gioco in giurisdizioni aziendali chiave in Nevada, New Jersey e Indiana. Attraverso investimenti di capitale strategici, operazioni semplificate e marketing modernizzato, ha aiutato l’azienda a raggiungere un livello di redditività sostenibile mentre ha costruito nuove fonti di reddito e fidelizzazione dei clienti a lungo termine.

Il successo di Butera come costruttore di imprese deriva dal suo lavoro nelle capacità esecutive in grandi complessi problemi di business. È stato Chief Operating Officer del Cosmopolitan Resort and Casino di Las Vegas (2007-08), Presidente di Metroflag Management, anche a Las Vegas, e Presidente, Chief Operating Officer e Vice Presidente esecutivo di Trump Entertainment Resorts, Inc.

Il background finanziario di Butera comprende 20 anni di investment banking con UBS Investment Bank, Credit Suisse First Boston, Smith Barney e Bear Stearns & Co. Durante questo periodo, si è concentrato sull’analisi e sul servizio clienti per le aziende del settore immobiliare, dell’alloggio, del gioco e del tempo libero. Ha iniziato la sua carriera nel giugno 1990 come contabile nella pratica dei servizi finanziari di Coopers & Lybrand a New York.

Butera ha conseguito la laurea in economia presso il Trinity College di Hartford, CT, dove è stato recentemente eletto a far parte del suo Consiglio di fondazione. Il nativo del Massachusetts ha conseguito il suo MBA presso la Leonard N. Stern School of Business della New York University.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.