Centrale elettrica Schoellkopf

Jacob Friedrich Schoellkopf è nato nel 1819. Lui e la sua famiglia possedevano e gestivano una nota azienda di concerie a Kirchheim unter Teck, un piccolo villaggio nel Baden-Württemberg, in Germania. All’inizio della sua vita, Joseph Schoellkopf è venuto a Buffalo, New York con $800 e ha iniziato un’attività di conceria.

Schoellkopf era un uomo d’affari di grande successo che possedeva più concerie a Niagara, Milwaukee e Chicago. Ha avuto anche molto successo nel settore della farina di macinazione.

Il 1 ° maggio 1877, Jacob Schoellkopf acquistò i diritti di terra, acqua e energia del canale idraulico per $71.000. Quando Schoellkopf aveva preso il controllo del canale idraulico, la potenza veniva trasmessa da una combinazione di cinghie e alberi di trasmissione. Schoellkopf migliorò il canale di potenza idraulica e organizzò la quarta Compagnia del canale.

Nel 1879, Schoellkopf fondò la Schoellkopf Chemical and Dye Company per i suoi due figli Jacob e Hugo.

Schoellkopf trovò nuovi clienti per la sua centrale elettrica e ben presto l’acqua scorreva oltre il bordo della gola verso le turbine sottostanti. A quel tempo questo spettacolo era spettacolare come le Cascate del Niagara stesse. Schoellkopf capì che il futuro era nella produzione commerciale di elettricità, quindi era necessario sfruttare la potenza del Niagara. Ha adattato questa tecnologia elettrica disponibile per le sue turbine centrali elettriche e una delle prime centrali idroelettriche al mondo è nata.

L’illuminazione delle Cascate del Niagara era stata un’attrazione dal 1860. Razzi di calcio sono stati utilizzati in origine per illuminare la zona tuttavia erano costosi e non durò a lungo. Nel 1881, Charles Brush di Euclide, Ohio arrivò a Niagara Falls con 16 luci ad arco in carbonio elettrico e un generatore per illuminare le Cascate. Schoellkopf ha offerto il potere dalle sue turbine ad acqua per alimentare il generatore di Brush. Questo ha segnato una pietra miliare nella storia dell’illuminazione delle Cascate del Niagara.

Nel 1882, Schoellkopf aveva costruito una piccola casa elettrica alla fine del canale e installato un piccolo generatore. È stato uno dei primi generatori ad essere costruito dalla Bush Electric Light Company. Bush aveva recentemente dimostrato il suo successo arc light. Il piccolo generatore accese sedici luci nelle strade di Niagara Falls, New York. Il generatore Bush produceva corrente continua che non poteva essere trasmessa più di 1,6-3,2 chilometri.

Nel 1882, Schoellkopf aveva attratto sette mulini lungo l’high bank (il bordo superiore della gola del Niagara a nord delle American Falls) che producevano energia dal canale idraulico.

Jacob Schoellkopf Sr. morì nel 1903. I suoi figli hanno assunto il funzionamento del business del potere.

Nel 1904 fu costruita una seconda centrale elettrica che aumentava la potenza a 34.000 cavalli.
Nel 1918, la Schoellkopf’s Hydraulic Power Company si fuse con la Niagara Falls Power Company di proprietà di Edward Dean Adams. Il nome della società elettrica Niagara Falls è stato mantenuto.

Leggi la storia del disastro della centrale elettrica di Schoellkopf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.